Un terzo dei giovani considera il matrimonio un atavismo sociale

I sociologi dell’azienda hanno ricevuto dati sensazionali "Bashkirov e partner", facendo una domanda a duemila russi sulla loro attitudine a mettere su famiglia.

È emerso che oltre il 30% dei giovani di età compresa tra i 25 ei 35 anni considera il matrimonio un atavismo sociale. Dopo gli europei e gli americani, i nostri connazionali iniziano ad adottare nuove forme di famiglia. Matrimonio senza figli, matrimonio stagionale, poligamia e poligamia lontane, poligamia coerente: queste sono solo una classificazione incompleta dei moderni tipi di relazioni tra un uomo e una donna..

Uno dei colpi più devastanti alla famiglia è stato recentemente inferto dai sociologi americani della Michigan State University. Hanno concluso che la massima "le persone sposate vivono più a lungo" comincia a crollare. Le persone sposate si ammalano sempre più spesso e quelle single sempre meno. Questo è particolarmente vero per gli uomini. Ciò ha portato gli studiosi a ripetere, seguendo il poeta irlandese e premio Nobel William Butler Yeats: "Ho sicuramente visto più uomini rovinati dal desiderio di avere moglie e figli e tenerli a proprio agio che uomini rovinati da ubriachezza e puttane.".

Comunque sia, nel mondo occidentale ora è difficile trovare una giovane coppia che vive secondo il principio "mentre
la morte non ci separerà". Il matrimonio a lungo termine viene sempre più sostituito da una serie di unioni a breve termine. In sociologia, questo è chiamato poligamia coerente.. "Le persone si sposano, danno alla luce bambini, lasciano le famiglie, ne formano di nuove, lasciano anche loro, – dice Tatyana Gurko, una ricercatrice di spicco presso l’Istituto di sociologia dell’Accademia delle scienze russa, Ph.D. – In Occidente, una nuova madre o un nuovo padre per un bambino è abbastanza normale".

Inoltre, la poligamia coerente ha anche una base giuridica specifica. In alcuni stati d’America è possibile concludere "di stagione" unione per un certo numero di anni o mesi, trascorsi i quali il matrimonio si considera sciolto senza inutili ritardi burocratici.

Non esiste ancora una cosa del genere in Russia, ma ci sono già abbastanza aderenti a una poligamia coerente. Alexey Chernyshev ha solo 27 anni, ma è già stato sposato tre volte, divorziato, paga gli alimenti e si sposerà di nuovo. "L’amore non vive per più di tre anni – questo è stato ufficialmente dimostrato dagli scienziati – dice Alexey. – Dopo questo periodo, l’attrazione sessuale scompare e l’uomo viene tirato di lato. Voglio solo essere onesto con il mio partner. Meglio essere un amico leale che un marito infedele".

Una forma più esagerata di poligamia coerente è il cosiddetto matrimonio spuntino. In condizioni di pressione del tempo, le persone non vogliono costruire stretti rapporti con l’altra metà. I partner non hanno amici comuni, hobby, generalmente si conoscono poco, ma si incontrano una volta alla settimana per una comunicazione e un sesso facili e piacevoli. Allo stesso tempo, non si tradiscono a vicenda per motivi igienici piuttosto che emotivi. "È molto conveniente, – dice Evgenia Savelyeva, che ha vissuto in un tale matrimonio per due anni. – Niente urla, niente scandali, niente problemi. Il marito ti carica semplicemente di energia positiva e non ti distrae affatto dal lavoro e dallo studio".

Il matrimonio degli ospiti non è meno comune oggi. Questo è quando un uomo e una donna vivono separatamente, di solito in diverse città o addirittura paesi, comunicando principalmente per telefono e Internet e visitandosi solo una o due volte al mese. "Lo sviluppo diffuso di tali matrimoni è una conseguenza diretta della femminilizzazione della società e di un aumento della mobilità dei russi, afferma la sociopsicologa Valeria Mikulina. – Adesso sono abbastanza tipici

storie in cui un uomo è costretto a trasferirsi in un’altra città per lavoro, ad esempio, per dirigere una filiale di una banca. Allo stesso tempo, la donna rifiuta di seguire la sua amata, perché non vuole rischiare la sua carriera e cercare lavoro in un posto nuovo. Il matrimonio degli ospiti è una decisione adulta di persone che si rispettano a vicenda, che non vogliono esporre il proprio partner alla sofferenza per amore del proprio egoismo e sono persino pronte a rinunciare alla loro normale vita sessuale per questo. Ecco perché il matrimonio degli ospiti è una forma molto stabile di relazioni familiari.".

Gli psicologi notano che ultimamente i russi sono diventati sempre più onesti. In molte famiglie, nascondere l’inganno è considerato peggio che ammetterlo apertamente. Le coppie che considerano l’amore laterale come inevitabile sono chiamate a vivere in un matrimonio aperto. Questa forma di convivenza è stata preferita dal famoso fisico e premio Nobel Lev Landau, secondo i diari di sua moglie e dei registi. "Mio marito è un genio".

"Tali relazioni sono adatte per i razionalisti in cui l’intelletto domina sulle emozioni, afferma la psicologa Olga Zadornova. – I miei amici sono proprio così. La moglie, andando ad un appuntamento, chiede al marito se sta bene. E suo marito le chiede di comprare un regalo per la sua amante l’8 marzo. Tuttavia, sono assolutamente felici.".

La forma estrema del matrimonio aperto è la poligamia e la poliandria. In una forma modificata, tornano alla vita di una persona moderna. Può anche essere la cosiddetta famiglia svedese: un matrimonio comune, un’unione tra diversi uomini e donne. Tali rapporti sono comuni in Occidente negli squat – case abbandonate abitate da giovani radicali – artisti, musicisti, poeti.

La forma più comune di poligamia è remota. "Ad esempio, una persona lascia per lavorare all’estero, dice Tatiana Gurko. – Lascia la moglie ei figli a casa, manda loro dei soldi, di tanto in tanto viene da loro in vacanza. Per risolvere il problema della registrazione, un migrante può contrarre un’unione matrimoniale con una donna del luogo con la quale potrebbe avere uno stretto rapporto.".

Un altro tipo di relazione poligama è la poligamia virtuale o poliandria, quando, oltre alla seconda metà legittima, una persona ha anche un partner permanente su Internet. A "vero" non lo incontra, ma comunica costantemente nei forum, ha hobby comuni, fa sesso virtuale con lui. Tali relazioni aiutano a mantenere la famiglia reale, sebbene in pratica una persona sia spiritualmente più vicina al suo partner virtuale che a quello con cui vive sotto lo stesso tetto..

Anche la famiglia sta cambiando rispetto ai suoi membri più piccoli.. "La giovinezza è una cosa meravigliosa. Che crimine sprecarlo con i bambini!" – scrisse il drammaturgo inglese Bernard Shaw. Per molte coppie queste parole diventano un motto..

Non si tratta solo del fatto che ora stanno cercando di avere bambini il più tardi possibile: lo sviluppo dell’inseminazione artificiale e l’istituzione dell’adozione riducono effettivamente il rischio di fallimento a zero. Il punto è che le famiglie sembrano fondamentalmente e per sempre decidono di abbandonare i propri figli. Si chiamano childfree – free from children. Al forum russo di sostenitori di questo punto di vista, leggiamo: "Danno alla luce bambini solo per puro egoismo: così che ci sia qualcuno a dare un bicchiere d’acqua in vecchiaia, così che qualcuno ti diverta e crei con la loro presenza l’effetto della pienezza della vita, al fine di mantenere il marito da guardare "la sua continuazione". E il vero egoismo viene mostrato con precisione "bambino", pronto a dare alla luce un bambino in qualsiasi condizione solo perché "vogliono un po ‘".

Nelle famiglie senza figli, il ruolo di un bambino è spesso interpretato con successo da un animale domestico e, in alcuni casi, da uno dei coniugi, più spesso da un uomo. L’infantilismo dei trentenni è già stato scritto più di una volta in connessione con il canale "2×2".

Tali forme di famiglia attecchiranno o meno in Russia, potranno finalmente soppiantare la formula "papà mamma i" – difficile dirlo adesso. Da un lato, le mutate condizioni sociali contribuiscono a questo. L’aumento del ruolo della carriera, la femminilizzazione della società, la rivoluzione sessuale, la costante mancanza di tempo, l’egoismo della popolazione – tutto ciò contribuisce al fatto che solo un’ipoteca comune sarà in grado di tenere insieme due persone per molti anni nei prossimi anni.

D’altra parte, non si può scartare il processo in corso in Russia e in Europa. "colonizzazione inversa". Flussi colossali di migranti dai paesi in via di sviluppo si stanno spostando per guadagni e una quota migliore verso quelli sviluppati. I visitatori portano con sé lo stile di vita tradizionale e l’idea classica di una famiglia forte e numerosa. I sociologi dicono che sotto la pressione dei migranti, gli europei possono tornare alle fondamenta tradizionali o. scomparire.

Articoli simili

  • Amore a distanza: pro e contro

    Separarsi da una persona cara è sempre difficile. E sarebbe meglio non farlo affatto. E se devi? E se sei costretto a vivere in diverse città, paesi?…

  • Non puoi smettere di sposarti

    Quali qualità dovrebbe avere una ragazza per volerla sposare? Perché è così difficile per alcuni uomini trovare un compagno di vita? È vero che…

  • Regole per l’uso dei giovani amanti

    Ricordi la vecchia barzelletta barbuta? Tre donne stanno discutendo chi preferisce quali uomini come amanti. “Mi piace quando…